Gli Aromi alimentari sono oramai utilizzati in quasi tutte le lavorazioni industriali ed in particolar modo le preparazioni alimentari. Essi sono costituiti da molecole di sintesi che possiedono indubbiamente dei vantaggi. Quello principale è che rimangono stabili ed inalterati per un periodo prolungato di tempo, permettendone un più facile uso all'industria.

 

Sono principalmente veicolati tramite un solvente non tossico come il Glicole propilenico o la Triacetina. Ed anche gli Aromi per sigaretta elettronica non fanno eccezioni. Essi sono sciolti in Glicole propilenico purissimo.

 

E cosa distingue una marca di sigaretta da un altra? Semplicemente LE VARIE SOSTANZE e le varie combinazioni di salsa al tabacco che si è soliti aggiungere alla macerazione delle foglie.

 

Detto questo allora si comprende forse meglio cosa vi è all'interno di una cartuccia pronta o da ricaricare. Gli ingredienti principali delle cartucce o del liquido per sigaretta elettronica venduto in flaconcini sono quelli di cui abbiamo già parlato precedentemente, ed ovvero glicerolo (o glicerina vegetale) e glicole propilenico, con l'aggiunta di essenze alimentari ed acqua.

 

Questi ingredienti principali sono idrosolubili, ovvero si sciolgono nell'acqua. Nella fattispecie dei Liquidi per sigarette elettroniche esistono in commercio flaconi e cartucce già preparate. Il Glicerolo ed il Glicole Propilenico producono il cosiddetto effetto Vapore, molto apprezzato dai fumatori.

L'unico problema per i produttori di ricariche liquide per sigarette elettroniche è quello di riprodurre fedelmente un aroma che potesse quanto meno avicinarsi a quella di una sigaretta tradizionale. Ad oggi l'unica soluzione è stata quella di aggiungere un estratto naturale di tabacco per ovviare alla mancanza di sapore dato da questi liquidi. L'estratto naturale è però una sostanza molto costosa e per questo motivo è utilizzato rarissimamente dalla stragrande maggioranza dei produttori.

 

Sia la Glicerina che il Glicole Propilenico sono sostanze con una tossicità bassissima, ampliamente utilizzate nei prodotti cosmetici come base per creme, lozioni e pomate, oppure utilizzate in farmacologia  in farmaci ad assunzione orale.

La tossicità di queste sostanze espressa come DL50 orale ratto (ovvero la dose letale per il 50%dei ratti da laboratorio) è rispettivamente pari a 12,6g/kg per la Glicerina e di 20g/kg per il Glicole Proplinenico.

Questo significa che una dose tossica(Non Letale) per un essere umano di 70 kg dovrebbe essere circa di 750 grammi di Glicerina e di 1400 grammi(1 Litro e mezzo) di Glicole da assumere in un unica dose. Eventualità IMPOSSIBILE da verificarsi visto che un flacone è solo da 50 ml.

 

D'altronde c'è da considerare che se una persona normale assume 1 Litro e mezzo di whisky, oppure mangia un kg. e mezzo di cioccolato in una volta sola, al pronto soccorso ci finisce lo stesso.

 

Un  Flacone di Liquido per sigaretta elettronica  inoltre è molto più conveniente delle normali cartucce gìà precaricate che si vendono nei negozi. Infatti un Flacone da 50 Ml dura almeno quanto due  stecche di sigarette.

 

AVVERTENZE: La nostra azienda commercializza e vende essenze conformi alle normative vigenti e realizzati con ingredienti e materie prime consentite dalla Comunita' Europea e dalla Agenzia Europea di sicurezza alimentare. Di norma i nostri aromi sono consumati abbinati ad alimenti, quindi ingeriti. L'assunzione di un alimento comporta la digestione dello stesso, con conseguenti e determinati processi biologici di assimilazione.

 

Sul punto si precisa che l'inalazione o vaporizzazione di essenze, sebbene sia una pratica assimilabile alla percezione olfattiva in ambiente aperto, non e' stata specificatamente sperimentata, pertanto non sono da escludersi eventuali effetti imprevisti. La nostra azienda non si assume responsabilita' per l'utilizzo dei nostri aromi alimentari in preparazioni atte ad essere vaporizzate ed inalate tramite atomizzatori, sigarette elettroniche e apparecchiature similari.

 
A tutt'oggi non esistono ancora studi approfonditi  sull'utilizzo di questi prodotti con le sigarette elettroniche.

 

 

liquidosigarettaelettronica020011.jpg
liquidosigarettaelettronica020010.jpg
liquidosigarettaelettronica020009.jpg
liquidosigarettaelettronica020008.jpg
liquidosigarettaelettronica020007.jpg
liquidosigarettaelettronica020006.jpg
liquidosigarettaelettronica020005.jpg
liquidosigarettaelettronica020004.jpg
liquidosigarettaelettronica020003.jpg
liquidosigarettaelettronica020002.jpg
liquidosigarettaelettronica020001.gif
2012 Liquidosigarettaelettronica.net  info@liquidosigarettaelettronica.net
www.maluinternational.biz,
Ma adesso approfondiamo ancora il significato degli aromi concentrati per sigaretta elettronica. Oramai, a causa della  ingente tassazione che tutti gli stati applicano sul liquidi pronti per sigaretta elettronica, ed in particolare quelli contenente nicotina, molti utilizzatori ovviamente cercano il sistema più economico e sicuro per farsi i propri liquidi in casa onde evitare i costi dovuti a causa dell'esorbitante tassazione imposta dagli stati. Ed ecco che nasce la grande idea di dividere il liquido già pronto e vendere separatamente i componenti che fanno il prodotto finito, ovvero l'aroma finito con o senza nicotina. Bene, partiamo dalla base principale. Si usano glicole propilenico FU o USP, glicerina vegetale ( o glicerolo vegetale) FU o USP, gli aromi concentrati e l'acquisto a parte della nicotina a varie gradazioni, ove si andrà a pagare la mega tassa voluta da quasi oramai tutti gli stati europei. Gli aromi concentrati per sigaretta elettronica vengono oramai forniti in tantissimi gusti e variazioni. Tutto stà all'abilità del tecnico profumiere. All'uopo ricordiamo che lo studio e la produzione degli aromi per sigaretta eletronica, sono fatti dalle stesse aziende che si occupano di produzione di aromi per industrie alimentari, farmaceutiche, industriali e così via.
Ma ritorniamo al nostro discorso precedente. La grande idea dicevamo, sta ad acquistare gli aromi concentrati per sigaretta elettronica da parte, per poi diluirli con gli altri ingredienti. E qui possiamo veramente sbizarrirci, Molti utenti creano i propri aromi miscelando, facendo bollire erbe e radici, o usando dei macerati glicolici di ben note spezie ed aromi quali vaniglia e liquirizia. Molti ancora ottengono l'aroma caramello facendo liquefare dello zucchero, ed altri ancora usano comprare nei supermercati aromi da utilizzare in pasticceria per la produzione di dolci e vendute da ben note aziende commerciali del settore. Ma fanno male gli aromi per sigaretta elettronica? Bene, comiciamo a dire che questi aromi concentrati sono sempre prodotti da grandi aziendi che producono gli stessi aromi anche per le case farmaceutiche e che ovviamente possiedono un attrezzatissimo laboratori ove vengono accuratamente controllate le materie prime e tutti i processi di produzione da personale appositamente addestrato nel controllo qualità. Gli aromi per sigaretta elettronica e in particolar modo gli aromi concentrati possono quindi essere considerati assolutamente sicuri dal punto di vista di contaminazioni. Orbene, gli aromi concentrati venduti dalla nostra azienda, provengono infatti da una delle maggiori aziende del settore, operante su diversi mercati sia nazionali che internazionali.